martedì 20 agosto 2013

LA REGINE DELLE MINISTRE: LA PASTA CON I TENERUMI

Durante l'estate calda e africana palermitana la popolazione è solita preparare una rinfrescante ma calda minestra preparata con una verdura tipica : i tenerumi.
Per chi non ha origini siciliane spiegare cosa è il tenerume è un'impresa ardua... i Tenerumi sono le foglie della pianta della zucchina lunga... la zucchina lunga è la tipica zucchina siciliana che può arrivare a misurare anche più di un metro.
Con le foglie, larghe un po' spugnose si prepara la minestra dell'estate!
Questa pasta ha potere diuretico ed è il piatto che caratterizza, insieme alla pasta con le melanzane, la capanata ed il gelo di melone la stagione estiva.

INGREDIENTI per 4 PERSONE:
3 mazzi di TENERMI
1 CIPOLLA
4 POMODORI PELATI
1 spicchio di  AGLIO
1 cucchiaino di zucchero
un pizzico di bicarbonato
OLIO q.b.
SALE q.b.
PEPERONCINO q.b.
SPACHETTI TAGLIATI

PULIRE i tenerumi mantenendo solo le foglie morbide e le parti più tenere del fusto. 
Una volta pulite mettere le foglie a mollo con acqua e bicarbonato, sciaquarle e scolarle.
Preparare un pentola con acqua e sale dove bollire la verdura insieme alla cipolla grossolanamente tagliata. 
Una volta cotta la verdura scolatela e tenete da parte l'acqua di cottura.
In una capiente padella fare soffriggere l'agio. Private il pomodoro della pelle, tagliatelo a pezzettini e aggiungetelo al soffritto aggiustate di sale, zucchero e peperoncino.
Aggiungete la verdura al pomodoro e q.b. di acqua di cottura ( 1 mestolo va più che bene). 
Tagliate gli spaghetti e cucinateli nell'acqua di cottura della verdura. 
Una volta pronta la pasta adagitela in un piatto di portata con un po' di brodo e aggiungente due abbondanti cucchiai di condimento ed il gioco è fatto!


Tenerumi non sono altro che le foglie della zucchina bianca lunga. Dalla forma sembrano delle gigantesche foglie di edera, solo che sono più grandi, di un verde chiaro, e soprattutto carnose con una leggera peluria che le fa assomigliare ad un tessuto come il vellutino. Fanno bene in quanto “rinfrescanti” (cosi avrebbe detto mio padre che quando ero piccola, si occupava personalmente di preparare questo piatto), in realtà hanno un potere disintossicante e soprattutto sono diuretiche. - See more at: http://tradizionisicilia.it/pasta-con-i-tenerumi-la-minestra-estiva-in-sicilia/#sthash.YKLYtyVs.dpuf
Tenerumi non sono altro che le foglie della zucchina bianca lunga. Dalla forma sembrano delle gigantesche foglie di edera, solo che sono più grandi, di un verde chiaro, e soprattutto carnose con una leggera peluria che le fa assomigliare ad un tessuto come il vellutino. Fanno bene in quanto “rinfrescanti” (cosi avrebbe detto mio padre che quando ero piccola, si occupava personalmente di preparare questo piatto), in realtà hanno un potere disintossicante e soprattutto sono diuretiche. - See more at: http://tradizionisicilia.it/pasta-con-i-tenerumi-la-minestra-estiva-in-sicilia/#sthash.YKLYtyVs.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento