giovedì 12 gennaio 2012

I biscotti per la colazione


E' dura lavorare ma in questo momento lo è ancora di più!
Il Prof. Monti, la manovra, le nuove tasse, i certificati che possono essere usati solo tra privati (oggi mi hanno fatto diventare pazza) e la sensazione di non avere un terreno saldo sotto i piedi fa stare proprio male.
Il pessimismo dilaga, la paura pure, ma reagire e rimanere fiduciosi deve essere il nostro “vangelo”!
Lo dico a me che sono il pessimismo in persona e lo dico a tutti gli amici che leggono questo “cucindiario”, lavoriamo con serietà certi che anche questo temporale passerà!
In questo momento in cui tutto sembra portarci verso il basso mi sono ricordata quello che mi diceva sempre mia nonna Emilia: stai male? Non ci pensare, così passerà prima; hai il raffreddare, la febbre? Esci che ti passa! Così per la crisi non pensiamoci guardiamo ad oggi, meno al domani, proviamo solo a fare del nostro meglio.
Ed ora una confessione: io non ho fatto del mio meglio questa settimana!
Nutella, resti di panettone, una passeggiata di troppo vicino una friggitoria ed i buoni propositi sono saltati; altro che rientro light questa settimana mi sono lasciata andare di brutto.
Ed ecco la facilissima, per nulla impegnativa, ricetta per un peccatuccio di gola
Le pietre del deserto
Ingredienti
300 gr di farina doppio 0; 
120/150 gr di burro; 
150 gr di zucchero; 
3 uova; 
150 gr di uvetta sultanina
1 bustina di lievito; 
Corn Flakes q.b.; 
zucchero a velo.
Forno a 180 gradi; cottura 10/15 minuti ad infornata.
In una ciotola lavorate il burro a temperatura ambiente con la farina poi lo zucchero, il lievito, le uova, e l'uvetta e amalgamate per bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido.
Preparate una ciotola con i corn flakes, prelevate con un cucchiaino un po' di composto, formate una pallina ( piccola mi raccomando ) e passatela nei corn flakes ed impanate come se fosse una cotoletta.
Sistemate della carta da forno su di una teglia e posizionate ad una certa distanza il composto impanato per evitare che durante le cottura possano unirsi.
Infornare e cucinare a 180° per circa 10-15 minuti.
Una volta pronti spolverizzate se vi va con dello zucchero a velo anche se sono buonissimi anche senza!!!
Buona colazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento